Comunicato AGES nov 2021

Gentili genitori,

Ci troviamo a scrivere questo comunicato in quanto riteniamo che la situazione in cui si sta muovendo AGES non
sia chiara a tutti e preferiamo esporla in modo palese così che tutti i genitori ne siano a conoscenza e possano
agire ognuno come ritiene maggiormente opportuno.
Per raggiungere i propri obiettivi ogni Associazione si fonda sulla partecipazione.

L’Associazione è in una condizione in cui i pochi volontari non sono più in grado di proseguire con questa
avventura, inoltre non è avvenuto un cambio “generazionale” e alcuni hanno dovuto necessariamente lasciare
incarichi perché i figli sono fuoriusciti dal plesso scolastico.

Premesso ciò, siamo giunti alla dolorosa conclusione che non è possibile proseguire con l’esistenza di Ages in
quanto mancano le condizioni basilari, prima di tutto una partecipazione e il coinvolgimento dei genitori per cui
questa è sorta, che rende debole il confronto proprio con la realtà scuola che dovremmo supportare.

Gli associati hanno peraltro deliberato di prolungare almeno di un altro anno scolastico la vita dell’Associazione,
allo scopo di meglio valutare la situazione e destinare in modo efficace le risorse disponibili, al netto di quanto
allocato ai progetti didattici già presentati.

Questa decisione comporta il mancato coinvolgimento dell’Associazione fin da quest’anno, qualora le cose non
cambino in tempi anche piuttosto brevi, a qualunque tipo di attività delle varie iniziative scolastiche (foto natalizie
e finali, divise, feste raccolta fondi).
Nei prossimi mesi sarà organizzata una riunione aperta in cui sarà possibile coinvolgere i nuovi volenterosi che
vorranno intervenire, potranno esprimere in loro parere e chiedere chiarimenti in merito e presentare proposte.

Ci auguriamo che non vinca l’indifferenza rispetto ad un’iniziativa così importante che nel corso degli anni ha svolto
un lavoro puntiglioso, sebbene faticoso, perché in tal caso AGES si avvierà alla chiusura definitiva e come già detto
non sarà possibile svolgere alcuna importante attività in modo organizzato da parte dei genitori, a discapito degli
alunni presenti e futuri.

Ringraziamo sin d’ora quanti hanno creduto nel progetto e quanto ancora ci credono.
Associazione Genitori per la scuola

“ Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagi ma per
quelli che osservano senza fare nulla”
Albert Einstein